logo di stampa italiano
 
Sei in: Il Gruppo Hera » Compagine sociale

Compagine sociale

A seguito delle successive fusioni per integrazione il capitale sociale ha raggiunto 1.032.737.702 azioni ordinarie del valore nominale di un euro ciascuna. Il 1 dicembre 2009 ha avuto efficacia l’aumento di capitale sociale di 82,3 milioni di azioni approvato dall’Assemblea dei soci del 21 ottobre 2009 a fronte del conferimento di reti di distribuzione gas e teleriscaldamento da parte di alcuni soci pubblici di Hera: il capitale sociale di Hera è così aumentato a 1.115.013.754 azioni ordinarie.

La compagine sociale di Hera rappresenta un “unicum” nel settore Italiano con un azionariato diffuso tra oltre 190 soci pubblici del territorio di riferimento che detengono una quota complessiva pari a 62% (di cui il 51% vincolato in un patto parasociale), oltre 400 investitori professionali italiani ed esteri e oltre 21.000 azionisti privati.

 
Compagine sociale

Dal 2006 Hera ha adottato un piano di riacquisto di azioni proprie che prevede un limite massimo di 15 milioni di azioni per un importo complessivo di 60 milioni di euro finalizzato a finanziare un’eventuale opportunità d’integrazione di società di piccole dimensioni e a normalizzare eventuali fluttuazioni anomale delle quotazioni rispetto a quelle dei principali competitors nazionali. L’Assemblea degli Azionisti del 28 aprile 2009 ha rinnovato il piano di acquisto di azioni proprie per ulteriori 18 mesi per un importo massimo complessivo di 60 milioni di euro. Al 31 dicembre 2009 Hera deteneva in portafoglio 2.892.876 azioni proprie.

 
Vuoi farci una domanda?
Approfondisci questo argomento sul nostro sito