logo di stampa italiano
 
 
Sei in: Schemi di Bilancio consolidato » Stato patrimoniale consolidato - Attività

17 Attività immateriali

 
 31-dic-200931-dic-2008Variazioni
Diritti brevetto industriale e opere ingegno38.61442.168(3.554)
Concessioni licenze marchi e simili95.709111.249(15.540)
Immobilizzazioni in corso e acconti31.89833.251(1.353)
Altre30.39310.52219.871
Totale196.614197.190(576)


Le attività immateriali sono così costituite:

  Diritto di brevetto
industriale
Concessioni, licenze,
marchi e diritti simili
Altre Investimenti in corso
e acconti
Totale attività
immateriali
COSTO ACQUISIZIONE      
Saldo al 31/12/2008      133.108         242.288   31.430              33.251          440.077
Incrementi  3.5931.0279.05120.53734.208
Disinvestimenti  (696)(11)(4.203)(1.456)(6.366)
Variazioni area di consolidamento  321             4.25232.163                    4136.777
Altre variazioni  18.601(6.061)150(20.475)(7.785)
Saldo al 31/12/2009      154.927         241.495   68.591              31.898          496.911
AMMORTAMENTI ACCUMULATI      
Saldo al 31/12/2008       90.940         131.039   20.908                     -            242.887
Ammortamenti dell'anno  26.00514.6365.973                     -  46.614
Disinvestimenti  (695)(7)(4.144)                     -  (4.846)
Variazioni area di consolidamento  64             3.68115.378                     -  19.123
Altre variazioni                -  (3.564)83                     -  (3.481)
Saldo al 31/12/2009      116.314         145.785   38.198                     -            300.297
Valore netto      
Saldo al 31/12/200842.168111.24910.52233.251197.190
Saldo al 31/12/2009       38.613           95.710   30.393              31.898          196.614

I “diritti di brevetto e utilizzazione delle opere dell’ingegno”, pari a 38.613 migliaia di euro al 31 dicembre 2009 sono relativi principalmente a costi sostenuti per l’acquisto e l’implementazione dei sistemi informativi Sap R/3  ECC6 e relativi applicativi. Tali costi sono ammortizzati in cinque anni.

Le “concessioni, licenze, marchi e diritti simili”, pari a  95.710 migliaia di euro al 31 dicembre 2009 sono date quanto a:

  • 88.618 migliaia di euro dal valore delle concessioni in capo alla Capogruppo Hera Spa costituite in massima parte dal valore dei diritti relativi agli impianti del gas, idrico e depurazione. La diminuzione di tale voce è rappresentata principalmente dal passaggio da concessione a proprietà dei beni relativi al servizio depurazione nei comuni di San Pietro in Casale, Castel di Casio, Malalbergo e Crespellano e dei beni afferenti il servizio gas nei comuni di Baricella, Castenaso, Galliera, Granarolo, Malalbergo, Pianoro e Monzuno, come previsto dai relativi contratti, a seguito del raggiungimento delle scadenze delle concessioni medesime;
  • 5.762 migliaia di euro da licenze, marchi e diritti similari in capo alla Capogruppo;


Le “altre attività immateriali”, pari a 30.393 migliaia di euro al 31 dicembre 2009 sono principalmente costituite dai costi sostenuti per la cartografia, il sistema informativo territoriale (Sit) , oneri diversi ad utilità pluriennale, diritti di godimento e utilizzazione di reti e infrastrutture per il passaggio e la posa in opere di reti di telecomunicazione in fibra ottica.

L’Incremento di tale voce per 19.871 migliaia di euro rispetto al 31 dicembre 2008 è principalmente  attribuibile alla variazione del perimetro di consolidamento (Acantho Spa e Satcom Spa).

Gli “investimenti in corso e acconti”, pari a 31.898 migliaia di euro al 31 dicembre 2009 sono costituiti principalmente da costi sostenuti per progetti informatici non ancora ultimati alla data della presente relazione. Tale voce non presenta variazioni significative rispetto all’esercizio precedente.