logo di stampa italiano
 
Sei in: Andamento esercizio 2009 » Risultati economici e finanziari » Analisi dello Stato Patrimoniale

Analisi dello stato patrimoniale del gruppo

Si evidenzia l’evoluzione dell’andamento del capitale investito netto e delle fonti di finanziamento del Gruppo per l’esercizio chiuso al 31 dicembre 2009 a confronto con la chiusura dell’esercizio precedente.

Capitale investito e fonti di finanziamento (mln/€)31-dic-08Inc.%30-giu-09Inc%Var. Ass.Var. %
Immobilizzazioni nette3.594,5114,1%3.985,8110,9%391,3+10,9%
Capitale circolante netto(22,9)-0,7%26,80,7%49,7-217,2%
(Fondi)(421,0)-13,4%(420,0)-11,7%1,0-0,2%
Capitale investito netto3.150,6100,0%3.592,5100,0%441,9+14,0%
Patrimonio netto1.579,150,1%1.700,747,3%121,6+7,7%
Debiti finanziari a lungo1.563,249,6%2.143,759,7%580,5+37,1%
Posizione netta a breve8,30,3%(251,9)-7,0%(260,2)-3148,2%
Posizione finanziaria netta1.571,549,9%1.891,852,7%320,3+20,4%
Totale fonti di finanziamento3.150,6100,0%3.592,5100,0%441,9+14,0%

Il capitale investito netto nel corso dell’esercizio 2009 si è incrementato del 14,0%, passando da 3.150,6 a 3.592,5 milioni di euro per effetto del consistente piano d’investimenti, per il cui dettaglio si rimanda al relativo paragrafo, dell’estensione del perimetro di consolidamento alle società Satcom ed Acantho e per effetto del conferimento delle reti Gas e Teleriscaldamento delle società degli asset.

Per quanto riguarda le attività immobilizzate nette, che al 31 dicembre 2009 ammontano a 3.985,8 milioni di euro contro i 3.594,5 del dicembre 2008, si segnala l’incremento delle immobilizzazioni materiali e immateriali.

I fondi al 31 dicembre 2009 risultano sostanzialmente in linea con i valori dell’esercizio precedente per un importo pari a 420,0 milioni di euro al 31 dicembre 2009 contro i 421,0 milioni di euro al 31 dicembre 2008.

Risulta in aumento il capitale circolante netto, che passa dai -22,9 milioni di euro al 31dicembre 2008 ai 26,8 milioni di euro al 31 dicembre 2009. L’aumento è da mettere in relazione all’aumento del giro d’affari registratosi nell’esercizio.

Il patrimonio netto, che passa da 1.579,1 a 1.700,7 milioni di euro, è influenzato dalle operazioni di aumento di capitale e dalle operazioni di consolidamento sopra citate e per i cui dettagli si rimanda ai relativi paragrafi.

Prospetto di raccordo tra il bilancio separato della Capogruppo e il bilancio consolidato
 Net profit/lossShareholders' Equity
Saldi come da bilancio d'esercizio della Capogruppo52,4121,646,376
   
Dividendi rilevati nell'anno-31,349 
   
Valutazione a p. netto di imprese iscritte nel bilancio d'esercizio al costo 3,4973,162
   
Valore di carico delle partecipazioni consolidate -581,649
   
Patrimonio netto e risultato d'esercizio delle imprese consolidate48,359544,000
   
Attribuzione differenze ai beni delle imprese consolidate  
e relativi ammortamenti:  
-  Avviamento da consolidamento 54.965
- Impianti specifici04,782
   
Altre rettifiche per eliminazione effetti operazioni infragruppo(1,867)(29,030)
   
   
Totale71,0521,642,606
   
Attribuzione quota dei terzi13,91258,125
   
Saldi come da bilancio consolidato84,9641,700,731
 
Vuoi farci una domanda?